Famiglia: Tettigoniidae

Specie: Eupholidoptera chabrieri

Autore: (Charpentier, 1825)
Dimensioni: 20-30 mm, ovopositore 18-22 mm. Descrizione: cavalletta verde e nera con parte del capo e margini inferiori del pronoto bianco-giallastri. Ovopositore verde-marrone, lungo e leggermente ricurvo verso l’alto. Per l’identificazione è utile osservare la conformazione dei titillatori. Questi sono situati all’estremità dell’addome del maschio e servono, durante l’accoppiamento, per l’adesione con la femmina. Distribuzione: è presente in Italia e isole con diverse sottospecie. Attualmente E. chabrieri schmidti è considerata, da alcuni studiosi, specie a parte proprio per la morfologia dei titillatori.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page