Distribuzione in Italia
Famiglia: Libellulidae

Specie: Pantala flavescens

Autore: (Fabricius, 1798)
  • Dimensioni: lunghezza circa 45-55 mm, apertura alare 85-90 mm
  • Descrizione: è una libellula piuttosto grande caratterizzata da ali lunghe, sottili ed appuntite. L’ala posteriore è di forma triangolare, adatta quindi a sostenere un volo prolungato nel quale l’addome è tipicamente tenuto angolato verso il basso. Sia maschi che femmine hanno occhi superiormente di colore marrone ed inferiormente di colore grigio-azzurro. Il corpo è di forma cilindrica leggermente rastremato con disegno dorsale scuro che diviene nero verso l’estremità e con appendici terminali molto allungate. Il torace è marroncino con lati giallastri senza segni neri. Le ali presentano venature nerastre, piccole macchie gialle alla base e pterostigmi di colore marronrossiccio più lunghi nelle ali anteriori che in quelle posteriori. I maschi inoltre, verso l’apice dell’ala, presentano in direzione posteriore un’area scura di estensione variabile. Gli immaturi di entrambi i sessi sono gialli. I maschi diventano di color giallo ocra con dorso rosso-arancio mentre le femmine assumono una colorazione più spenta che tende all’arancio solo nelle femmine androcrome.
  • Distribuzione e habitat: piccoli stagni con ridotta vegetazione, ma anche acque salmastre. E’ una specie a sviluppo rapidissimo per cui è in grado di sfruttare anche raccolte di acqua temporanee. E’ una forte migratrice il cui areale copre tutto il pianeta. In Europa le uniche aree di riproduzione sono in Turchia. In Italia è stata osservata per la prima volta nell’autunno 2012 nelle isole del Canale di Sicilia, alcuni individui erranti sono stati rinvenuti anche in Sicilia.
  • Periodo di volo: da giugno a settembre in Turchia, tutto l’anno nel nord Africa

Odonati

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page