Famiglia: Tetrigidae

Specie: Paratettix meridionalis

Autore: (Rambur, 1838)
Dimensioni: maschio 7-9 mm, femmina 10-12 mm. Descrizione: piccolo ortottero dalla colorazione variabile dal grigio-bruno al bruno screziato con tacche nere sul pronoto. Il dorso di quest’ultimo forma una carena interrotta prima del suo margine anteriore. Il pronoto è notevolmente sviluppato posteriormente sorpassando nettamente la lunghezza dell’addome. Gli individui con pronoto che non supera in lunghezza l’addome sono molto rari (forma brachiprotonale). Non è raro, invece, osservare esemplari con una fascia bianca trasversale sul pronoto. Le ali sporgono sempre da quest’ultimo. Il fastigio (parte del capo tra gli occhi) è proiettato in avanti ed è più stretto rispetto alla larghezza di un occhio. Questo carattere distingue questa specie da Tetrix subulata con la quale può essere confusa. Distribuzione e habitat: presente in tutta l’Italia continentale ed isole. Predilige ambienti umidi e caldi. Periodo di attività: adulti presenti tutto l’anno.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someonePrint this page